A pochi minuti di distanza dalle piste da sci del comprensorio AdamelloSki, il B&B Villa Dalegno offre diverse possibilità di alloggio. Le camere ampie, spaziose e confortevoli sono ideali sia per i soggiorni invernali che per quelli estivi. Tutte le camere, dotate di connessione WI-FI gratuita, sono completamente attrezzate e hanno una o più finestre con vista panoramica; sono inoltre dotate di bagno privato, zona giorno e angolo cottura a disposizione. I pavimenti sono in pietra o parquet; l’arredamento è interamente in legno e gli ambienti sono caldi e accoglienti. La struttura è di recentissima costruzione e a pochi metri è disponibile un ampio parcheggio libero.

  • Dettaglio di un appartamento
  • Dettaglio di una camera
  • Panorama invernale
  • Maniglia tradizionale

Le piste da sci sono raggiungibili comodamente perchè distano solo pochi minuti in macchina o bus navetta; gli ospiti possono lasciare l’attrezzatura da sci o le biciclette in un locale appositamente dedicato. In estate è possibile prendere il sole sui balconi che si affacciano a est e a ovest con vista sulla valle. Il B&B è il punto di partenza ideale per gli amanti delle escursioni in montagna. Stanze confortevoli, colazioni gustose e accoglienza calorosa sono le principali caratteristiche di questa piccola struttura a conduzione famigliare situata a Villa Dalegno…vi sentirete subito come a casa vostra!

 

Qualche notizia su Villa Dalegno:

Villa Dalegno è una frazione del comune di Temù, direttamente confinante con Ponte di Legno (provincia di Brescia).
Il paese fu capoluogo della Magnifica Comunità di Dalegno fino alla sua divisione avvenuta nel 1624; secondo la tradizione a breve distanza da Villa Dalegno, in località “Castel” (tutt’oggi comodamente raggiungibile con una piacevole passeggiata a piedi), sorgeva l’antico castello dei signori longobardi di Dalegno. La leggenda narra che all’arrivo di Carlo Magno, tutte le ricchezze dei signori Dalegno furono fuse in un idolo pagano rappresentante un vitello d’oro; i signori cercarono di fuggire dalla furia del re utilizzando dei cunicoli sotterranei; mentre si muovevano verso il Passo del Gavia tuttavia le gallerie crollarono seppellendo i fuggiaschi con il loro idolo…

  • Rappresentazione di Carlo Magno
  • Statua di Carlo Magno
  • Tempio Longobardo a Cevedale del Friuli
  • Tempio Longobardo a Cevedale del Friuli
  • Possibile interpretazione del vitello d'oro

Come eravamo e come siamo:

In questo slideshow sono riportate alcune vecchie immagini di com’era il paese e di com’è mutato mantenendo comunque l’impostazione originaria.

  • Cartolina di Villa Dalegno
  • Cartolina di Ponte di Legno
  • Cartolina di Villa Dalegno fotografata da Poia
  • Cartolina di Villa Dalegno fotografata da Poia
  • Cartolina di Villa Dalegno e della Val D'Avio
  • Cartolina di Villa Dalegno con dettagli della catena montuosa
  • Cartolina di Villa Dalegno